.
Annunci online

svizzerotta
Live your dreams, it's not as hard as it may seem...


Diario


18 gennaio 2010

Sorry

"Non dire mai che ti dispiace mentre tieni nascoste la mani nelle tasche dei pantaloni. Vogliamo tutti vedere le armi con le quali veniamo feriti."

"Non c'è nulla di più meschino di un uomo che non sa scusarsi per i propri errori."

"Il passato può essere come un macigno che al momento meno opportuno ti ritrovi appeso al collo."

"Gli uomini lasciano andare malvolentieri le loro perdite, le vivono come un brutto film che ricomincia sempre dall'inizio e assaporano l'amarezza dell'abbandono come se fosse qualcosa di prezioso."

"Il tempo esige continuamente attenzioni. Sundance dovette imparare molto presto quanto può essere tremendo il minimo scampolo di tempo, quando si sente la mancanza di qualcuno."

"A partire dalla nascita ogni essere umano ha un passato che lo accompagna per tutta la vita. Indipendentemente da dove si trovi o cosa faccia. E come tutte le persone sono legate fra loro, così lo sono anche gli avvenimenti. Nulla accade senza un senso."

"Tamara aspetta. Trascorre le ore in soggiorno sulla poltrona. Adesso capisce perché la gente veglia i morti. E' la separazione la parte più dura. Non c'è ritorno. Forse essere morti significa essere abbandonati da tutti. Quanto più a lungo restiamo presso i morti, tanto più a lungo quelli continuano a vivere."

Frasi tratte da "Sorry" di Zoran Drvenkar, un libro che mi rimarrà impresso per molto tempo...


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. books sorry note a margine

permalink | inviato da svizzerotta il 18/1/2010 alle 16:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia     dicembre        febbraio
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
My music
My books
My movies
Serial
Aforismi

VAI A VEDERE

agente_zerozerorita
aira
aislinn
annie
Anto70
compagnidiviaggio
cup
elepuntaallaluna
francesca-lu
jericho
kalispera
ladyjadina
ladyjanegrey
losvizzero
luckystar
markino
ombra
persbaglio
prisca
Rosa Bianca
Simona73
SleepingBlizzard
sottiletta
Sum
sweet-barracuda
tetzuya
trinity
Winston Blu
yogurtalimone



La vita è come una commedia:
non importa quanto è lunga,
ma come è recitata.
(Seneca)




I sogni sono come le stelle, irraggiungibili… però come è bello alzare gli occhi al cielo e vedere che sono sempre lì...





La felicità non va inseguita, ma è un fiore da cogliere ogni giorno, perché essa è sempre intorno a te. Basta accorgersene.
(Sergio Bambaren)





Evitare di amare per paura di soffrire
è come evitare di vivere per paura di morire!






La luce di una candela nella notte puo' illuminare piu' del sole!
(Sting)






Gli ostacoli sono fatti per essere superati!
(J. Willard Marriot)



















CERCA