Blog: http://svizzerotta.ilcannocchiale.it

My best friend's wedding



Il giorno del matrimonio della mia migliore amica è andato (quasi) tutto bene.
Non avrei voluto alzarmi presto per andare dalla parrucchiera, anche perché se non ci andavo era meglio. Mi ha fatto dei bellissimi boccoli con il ferro, dicendomi che avrebbero tenuto più dei bigodini. Peccato che come sono arrivata a casa mi si erano già ammosciati tutti! Morale della favola: mi sono armata di piastra e ho tentato di lisciarmi i capelli alla buona.
Per quel che riguarda il vestito alla fine ho optato per quello più sobrio: color panna con una fascia nera, bolerino nero, e scarpe con tacco 10 nere… fantastiche, ma dopo la messa già volevo scaraventarle nel prato!
Verso le 10:30 siamo partiti da casa tutti infighettiti. Io ero già emozionata… e quando sono arrivata alla chiesa (la stessa dove mi sono sposata io) mi sono venuti i brividi. Fuori c’era già parecchia gente, tra cui un’amica che non vedevo da un secolo e con cui ho scambiato quattro chiacchere.
La sposina si è fatta attendere un po’ ma quando è arrivata…wow… era davvero bellissima! Mi è però venuto un colpo quando ho visto che ad accompagnarla c’era suo padre su una sedia a rotelle. Ho saputo in seguito che è caduto dalle scale e a momenti si ammazza. Insomma, questi padri emozionati ne combinano sempre una!
La cerimonia è stata bella e sentita, se non fosse che il prete è riuscito a sbagliare i nomi di entrambi gli sposi. Ma che fosse un tipo particolare lo sapevamo già tutti, non per niente noi non l’abbiamo voluto per il nostro matrimonio :-P
Il resto è filato tutto liscio. Anche il tempo è stato clemente, ha piovuto soltanto un po’ quando eravamo al ristorante. Il cibo era ottimo e le porzioni non erano esagerate. Mio marito ha fatto il bis di tutto e ha aiutato la cugina della sposa a finire quello che non riusciva più a mangiare. E la torta? Una libidineee!!!
Alla fine siamo rimasti fino alle 20:00. Eravamo tutti stanchi e volevamo andare a casa, ma abbiamo dovuto aspettare gli sposi per portarli a casa, dato che sono rimasti a piedi…
Comunque è stata una bella giornata e non ho mai visto la mia amica così raggiante. Mi auguro che questo sia solo il primo di una luuunga serie di giorni fantastici!

W gli sposi!!!

Pubblicato il 1/10/2009 alle 12.0 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web